Celle elettrolitiche

Home  /  Navale  /  Celle elettrolitiche

ELETTROCLORAZIONE
Un valido procedimento per combattere le incrostazioni e il proliferare di micro e macro fouling marino all’interno di un circuito acqua mare è l’elettroclorazione.
L’elettroclorazione è il processo tramite il quale si produce cloro attraverso l’alimentazione in corrente continua di lastre in titanio attivato installate in una cella elettrolitica all’interno della quale scorre la soluzione salina.
Il cloro generato tramite elettrolisi all’interno di celle specifiche viene distribuito con continuità lungo i tratti di circuito acqua mare desiderati e diluito secondo necessità di progetto assicura la corretta diffusione dell’agente attivo.

CELLE ELETTROLITICHE TECNOSEAL
Tecnoseal ha sviluppato delle celle elettrolitiche versatili ed innovative, che grazie a diverse peculiarità tecniche si prestano sia all’installazione di impianti di clorazione ex novo che alla sostituzione su impianti esistenti.
Oltre alla cella elettrolitica munita di lastre in titanio attivato, Tecnoseal può provvedere alla produzione e alla vendita di tutti le parti, strumenti e accessori che compongono un sistema di elettroclorazione.
Tecnoseal non provvede alla fornitura di quadri elettrici, né alla loro installazione, manutenzione ordinaria o straordinaria.

ISOLAMENTO ELETTRICO
Caratteristica fondamentale delle celle elettrolitiche Tecnoseal è l’isolamento elettrico, che garantisce il funzionamento ottimale del sistema e mette in sicurezza gli operatori.
Oltre ai tronchetti isolatori realizzati in materiale dielettrico da installare in entrata ed in uscita, Tecnoseal produce un sistema di isolamento delle viti di ancoraggio tramite il quale la cella risulta completamente isolata dal pannello connesso allo scafo che generalmente è fissato alla paratia.
Le nostre celle elettrolitiche risultano versatili grazie all’equipaggiamento con staffe di fissaggio dotate di asole che permettono l’installazione a distanze variabili dal pannello. 
Ciò ci permette una facile sostituzione su sistemi di clorazione già esistenti adattandoci a qualsiasi caratteristica dimensionale del pannello senza rinunciare all’isolamento elettrico e intervenendo in modo minimo sul circuito tubiero.
Al variare delle dimensioni generali e delle portate degli impianti cambia la quantità di cloro necessaria da diluire nel circuito.
Per soddisfare ogni richiesta Tecnoseal produce tre tipologie di celle, con diverso numero di lastre di titanio attivato a seconda delle diverse portate e caratteristiche capacitive del circuito. Le dimensioni generali delle celle variano come illustrato nella tabella presente in galleria.

SCARICA LA BROCHURE INFORMATIVA

Il 2021 ci vede di nuovo presenziare ai principali eventi mondiali dedicati alla nautica e....

La famiglia dei NACA cresce! Tecnoseal è lieta di annunciare che la famiglia degli anodi....

Anche per il 2020 Tecnoseal ha preso parte come espositore al Salone Nautico Internazionale....

Tecnoseal è lieta di annunciare l'arrivo del MY BOAT QR CODE. Nata dall'unione....

Giunto ormai alla 59° edizione, il Salone nautico di Genova si configura come il più importante....

professionale a dir poco vitale per qualsiasi tipo di imbarcazione: il project manager. Tuttavia,....

si parla di protezione ambientale (marina o non) è che questa sia troppo costosa, ma quanto....

kit di anodi sacrificali per motori marini, ci occupiamo finalmente di quella che è la marca....

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere aggiornato

Produzione anodi sacrificali nei settori nautica, pesca, navale, portuale, industriale, e civile.
Consulenza, Progettazione, e installazione impianti protezione catodica.